Stacks Image 267110
Stacks Image 267055

Il quartetto Dekru esprime l’archetipo del teatro. Utilizza la potenza iconica della figura del mimo (un attore completamente vestito di nero e con la faccia dipinta di bianco) per esaltare le emozioni del pubblico: dall’effetto comico del riconoscere i tic della vita di tutti i giorni (in ufficio, in ascensore, in auto) alle suggestioni suscitate da immagini fantasiose come un giardino incantato e un fondale marino abitato da curiose creature. Grazie al solo uso del corpo, nel corso dello show appaiono sotto ai nostri occhi numerosi personaggi originali che agiscono in tanti luoghi differenti dando vita ad una serie variegata di scene indipendenti che vanno a creare un divertente racconto delle vicissitudini dell’essere umano. Quello dei Dekru è un linguaggio universale che parla a tutti. Lo spettatore è accompagnato in un viaggio pieno di risate nella commedia della vita, tra poesia e satira sociale. A volte come in un film 3D o in un’esperienza di realtà aumentata, altre come in una vecchia pellicola in bianco e nero. Ci si troverà nel vivo di un allegro circo, poi coinvolti nel dinamico gareggiare di atleti olimpionici ed in seguito si seguirà col fiato sospeso la storia d’amore di due statue viventi. Il tutto attraverso brevi scene mute nelle quali quattro artisti ora buffi, ora intensi, raccontano con uno sguardo al contempo ironico e delicato la nostra vita.
Anime leggere è uno spettacolo scritto e diretto dalla regista Liubov Cherepakhina, insegnante dell’Accademia di Varietà e Arti Circensi di Kiev. Eredi spirituali di Marcel Marceau, i Dekru sono i nuovi maestri del teatro fisico, premiati in numerose rassegne di settore, tra i quali il Festival Mondiale del Circo di Mosca e il Festival di Clown e Mimi di Odessa. Grazie ad un perfetto linguaggio del corpo che non fa uso di parole, lo show ha riscosso grandissimo successo nei paesi di tutto il mondo, tra i quali Francia, Germania, Polinesia, Tahiti, Nuova Caledonia, Belgio, Paesi Bassi, Polonia e Svizzera, oltre che Italia, Russia e Ucraina.
In televisione, ha stupito i giurati di
Ucraina’s got talent e Tu sí que vales Italia. Il quartetto è stato scelto per esibirsi durante l’Udienza di Papa Francesco per il Giubileo dello Spettacolo Popolare.
I
Dekru sono tra i protagonisti del Gran Gala du Cirque, spettacolo che riunisce i migliori performer circensi internazionali in un’unica grande serata destinata a palchi prestigiosi.

Stacks Image 267057

LOADING
Stacks Image 3976
Stacks Image 267090

© 2008-2020 Circo e dintorni
Stacks Image 267120